Gli artisti di Lumen Invoco: intervista a Laura | Blog

I nostri artisti: intervista a Laura

Laura è entrata a far parte di Lumen Invoco appassionandosi all’arte del poid pois, oggi  è un elemento fondamentale del gruppo.

Contattaci

Come ti sei avvicinata ai Lumen Invoco?

Una ragazza del gruppo entra in scena. Solenne. Nonostante io fossi estremamente lontana dal palco, sentivo la connessione che lei voleva creare con noi spettatori. Con movimenti sicuri, cominciò a muoversi in mezzo a quel turbinio di fiamme.

Mi affascinò tantissimo l’idea di riuscire, non a domare ma a danzare assieme ad un elemento di per sé inarrestabile. Io voglio essere così, pensai. Da quel momento cominciai a cercare informazioni sul gruppo, e non passò molto tempo quando, grazie ad un corso tenuto da Fabrizio Fedi, il fondatore dei Lumen Invoco, fui scelta per farne parte ufficialmente.

Qual è il tuo obiettivo da artista?

Vorrei riuscire ad esprimermi sempre di più, attraverso la pratica del pois. Quasi fosse un dialogo tra me e lo spettatore. Il mio obiettivo è riuscire a creare una sempre più forte connessione fra me, e chi mi sta guardando in quel momento.

Vorrei che anche i miei allievi condividessero questa ricerca. Vorrei che trovassero la loro strada per comunicare con il loro corpo e con l’uso dei nostri strumenti, tutto quello che hanno dentro. Allenarsi duramente per far sì che questo avvenga, non lascerà mai spegnere la nostra fiamma. Quella che abbiamo dentro. Quella della passione.

Qual è il tuo obiettivo da artista?

Vorrei riuscire ad esprimermi sempre di più, attraverso la pratica del pois. Quasi fosse un dialogo tra me e lo spettatore. Il mio obiettivo è riuscire a creare una sempre più forte connessione fra me, e chi mi sta guardando in quel momento.

Vorrei che anche i miei allievi condividessero questa ricerca. Vorrei che trovassero la loro strada per comunicare con il loro corpo e con l’uso dei nostri strumenti, tutto quello che hanno dentro. Allenarsi duramente per far sì che questo avvenga, non lascerà mai spegnere la nostra fiamma. Quella che abbiamo dentro. Quella della passione.

Cosa provi quando sei di fronte al pubblico?

Credo sia una delle emozioni più particolari che io abbia mai provato. Si tratta di un connubio tra eccitazione e tensione, che è difficile da mandar via. Per fortuna, aggiungo. Quando ci si ritrova davanti ad un pubblico, l’adrenalina e la concentrazione rischiano di creare dei filtri con gli spettatori, se non si gestiscono bene.

Il nostro allenamento però, ci consente di goderci il momento, essere totalmente presenti in scena, e tenere sempre alto il livello di concentrazione. È lì che nasce il dialogo con il pubblico. Quello che ti spinge a ricercare ancora e ancora quell’emozione.

Contattaci

Ciò che più ci appassiona è veder crescere l’emozione del pubblico che durante l’evento assiste ai nostri spettacoli. Partendo dalle tue idee, curiamo i dettagli di ogni esibizione fino a raggiungere la perfezione che desideri.

Scrivici e creeremo insieme un momento indimenticabile. Lasciati stupire!

Contattaci

Leggi anche

I nostri artisti: intervista a Sinaida

Sinaida ci racconta il suo incontro con i pois e la grande passione per questa arte magica ed evocativa.

Scopri di più

Dietro le quinte: i nostri spettacoli

Dietro le quinte dei nostri spettacoli per condividere con voi la nostra passione e le tante ore di allenamento.

Scopri di più

I nostri artisti: intervista a Valentina

Far parte dei Lumen Invoco è un sogno che si realizza per Valentina, artista di grande livello e talento.

Scopri di più